Sabato 13 luglio 2024

19:00 – sonorizzazione a cura di Crema

20:00 – close up (intervista informale) con i giurati Luca Zambolin, regista e aiuto-regista, e Marina Occhionero, attrice

21:00 – performance di danza a cura di Deborah Lya Scandolara

21:15 – premiazione del miglior lungometraggio, vincitore del premio Golden Cocai

21:30 – presentazione e inizio proiezioni “The Shortest Night”

  • La Eterna Búsqueda del Quién di Raquel Salome Velasquez (Colombia, 2024, 2’)
  • That’s All From Me di Eva Könnemann (Germania, 2024, 23’)
  • Salmo di Paul Pajot (Francia, 2024, 8’)
  • Xiaohui and His Cows di Lao Xinying (Cina, 2023, 15’)
  • Politics di Mohsen Najafi (Iran, 2024, 21’)
  • Wild di Saule Matvienko (Russia, 2023, 4’)
  • Return di Tanveer Pial (Bangladesh, 2024, 7’)
  • Buffer Zone di Savvas Stavrou (Cipro, UK, 2023, 16’)
  • Bufalo di Andrea Perusi (Italia, 2024, 32’)

23:30 – premiazione del miglior cortometraggio, vincitore del premio Silver Cocai


17:30 – Rassegna “Queste cinque lacrime sulla mia pelle”: Europa, in collaborazione con il dip. Culture e civiltà dell’Università di Verona.

Introducono Francesco Lughezzani del Circolo del Cinema e Chiara Zanini, curatrice di Grenze Arsenali Fotografici

18:30 – inizio proiezioni

  • Zéro de conduite di Jean Vigo (Francia , 1933, 41’)
  • Nick’s Movie – Lampi sull’acqua di Wim Wenders (Germania, 1980, 91’)

21:00 – Rassegna “Experimenta”

  • video conclusivo del workshop sul cinema del reale attraverso il corpo “Lettera da una regione del mio corpo” (Italia, 2024, 5’)
  • Beauty di Carly Dernetz (USA, 2024, 2’)
  • Momentum Almamovi di Bèat Torresz (Perù, 2023, 21’)
  • On the Other Side of di Mia Felić (Estonia, 2024, 7’) 
  • Stargazing. A dialogue on creation between serial silence-killers di Niccolò Buttigliero (Italia, 2023, 7’)
  • Matrescence di Mary Deely (Irlanda, 2024, 8’)
  • Mind Mines di Yossi Galanti (Israele, 2023, 3’) 
  • Corps à Cors di Hippolyte Burkhart-Uhlen e Vincent Benedetti-Icart (Francia, 2022, 10’)
  • Mementos di Thomas Adamicka (Germania, 2024, 10’)
  • The Chronocular Device di Edward Loupe (USA, 2024, 16’)
  • Three Colours di Lana Gredelj (Croazia, 2024, 10’)
  • Silent Chirping of Invisible Digits di Vera Sebert (Austria, 2023, 10’)

21:30 – performance audio-video a cura di Laura Masotto feat. Nicholas Bertini 

23:00 – performance audio-video a cura di {scope} con Laura Agnusdei, Luca Sguera e Matteo Pennesi feat. Domiziano Maselli


selezione di video fuori concorso in loop


In caso di pioggia il programma sarà il seguente e verrà comunicato sui canali social e via mail

21:00 – inizio proiezioni “The Shortest Night”

  • La Eterna Búsqueda del Quién di Raquel Salome Velasquez (Colombia, 2024, 2’)
  • That’s All From Me di Eva Könnemann (Germania, 2024, 23’)
  • Salmo di Paul Pajot (Francia, 2024, 8’)
  • Xiaohui and His Cows di Lao Xinying (Cina, 2023, 15’)
  • Politics di Mohsen Najafi (Iran, 2024, 21’)
  • Wild di Saule Matvienko (Russia, 2023, 4’)
  • Return di Tanveer Pial (Bangladesh, 2024, 7’)
  • Buffer Zone di Savvas Stavrou (Cipro, UK, 2023, 16’)
  • Bufalo di Andrea Perusi (Italia, 2024, 32’)

(capienza massima 70 persone, i possessori di prevendita avranno la precedenza).